Untitled Document


BCC - Licenziamenti alla Federazione Venete. La CGIL non ci sta !

Cara/o Collega,

il 3 ottobre abbiamo incontrato la delegazione di Federveneta per trattare la spinosa questione dei due licenziamenti comunicati dall'azienda a due Colleghi a assunti a tempo indeterminato...

L'atteggiamento e le ragioni di controparte sono stati a dir poco sorprendenti e non hanno minimamente giustificato il fatto che i licenziamenti fossero: discriminatori, perchè colpivano madri e padri di famiglia identificati non si sa bene con quale criterio ed abusivi, perchè messi in atto senza utilizzare la procedura contrattualmente prevista (articolo 22 parte terza CCNL 21/12/2012),

Neanche nella BCC più in difficoltà abbiamo mai assistito ad atteggiamenti irrituali e non rispettosi del CCNL. La Federveneta è inadempiente e faremo tutto il possibile per riportarli alla ragione...

Se passa questo posizionamento nessun Collega del Credito Cooperativo avrà mai certezza del suo posto di lavoro!

E' sconvolgente che chi contribuisce alla scrittura delle regole, poi non le rispetti!

I Datoriali devono sapere che ci attiveremo in ogni modo per proteggere i nostri diritti!

Seguiranno aggiornamenti.

Per il Coordinamento FISAC Veneto BCC
Riccardo Gresele