Untitled Document


Unicredit: verso le assemblee ...

Cari colleghe e colleghi,

nell'ultimo anno in provincia di Vicenza abbiamo più volte evidenziato, su molteplici Vostre segnalazioni, lo stato di malessere dovuto alle condizioni in cui si lavora. Abbiamo messo in luce i comportamenti dei managers che vanno costantemente in direzione opposta delle dichiarazioni aziendali.

L'azienda ha più volte ribadito l'impegno ad una formazione manageriale coerente con i principi etici e rispettosa degli accordi sottoscritti, ma ad oggi sul nostro territorio non riscontriamo alcun miglioramento in tal senso, anzi...

Come rappresentanti dei lavoratori e delle lavoratrici della provincia di Vicenza non siamo più disponibili ad ascoltare promesse senza alcun riscontro concreto. Al momento non vediamo nemmeno il semplice rispetto delle persone che dovrebbe stare alla base della convivenza civile!

È nostra intenzione aprire una fase di mobilitazione per chiedere il rispetto degli impegni presi da Unicredit nei vari tavoli e per dare risposta alle nostre richieste di condizioni di lavoro più umane.

Inizieremo convocandoVi in assemblea per discutere insieme la linea da seguire e le possibili azioni da intraprendere.

È essenziale che la partecipazione sia massima e che si metta da parte l'individualismo che negli ultimi anni è dilagato nel nostro settore. È fondamentale trovare unità e solidarietà tra lavoratori per dar forza alle nostre istanze.

Solo INSIEME possiamo svoltare!

Alle assemblee, il cui calendario arriverà a breve, seguiranno le azioni che in quella sede decideremo insieme... e niente più scuse!

Vicenza, 18 aprile 2018

OOSS della provincia di Vicenza
Fabi - First Cisl - Fisac Cgil - Uilca - Unisin