Lettera aperta congiunta Anapa/OO.SS.: nel piano vaccini si tenga conto delle Agenzie Assicurative

white and gold plastic bottle

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

Le Organizzazioni Sindacali maggiormente rappresentative del settore delle Agenzie di Assicurazione First Cisl, Fisac Cgil, Uilca, FNA per conto dei dipendenti e ANAPA Rete ImpresAgenzia per conto degli agenti-imprenditori oggi hanno inviato una lettera al Presidente del Consiglio, al Ministro dell’Economia e delle Finanze, al Ministro della salute, al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, al Commissario Straordinario per l’emergenza epidemiologica Covid-19, con la quale sottolineano che i provvedimenti adottati dalle competenti Autorità per contrastare la pandemia hanno sempre contemplato, fin dall’inizio della pandemia, la continuità dell’erogazione dei servizi bancari, finanziari e assicurativi, in considerazione del loro ruolo di infrastruttura strategica per il Paese come disposto dalla legge.

In questo contesto con straordinario impegno e senso di responsabilità le persone che lavorano nelle Agenzie di Assicurazione, agenti, collaboratori commerciali e personale amministrativo, continuano a svolgere un ruolo centrale per il sostegno dell’economia, delle imprese e delle famiglie, nel rispetto delle misure di prevenzione, contrasto e contenimento del virus Covid-19.

Le Organizzazioni Sindacali ed ANAPA Rete ImpresAgenzia hanno conseguentemente chiesto alle competenti Autorità che il piano vaccini tenga opportunamente in considerazione anche le lavoratrici e i lavoratori impegnati nell’erogazione dei servizi pubblici essenziali (ai sensi della legge n.146/1990), ivi inclusi quindi le Agenzie di Assicurazione.

Roma, 9 gennaio 2021
First • Cisl • Fisac Cgil • Uilca • Fna • ANAPA Rete ImpresAgenzia

Lettera congiunta Anapa OO.SS. al Governo su Priorità Vaccini

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp