Untitled Document




Art. 75 - Contribuzione al Fondo pensione negoziale aperto

1. La contribuzione ai Fondi Pensione, di cui al precedente art. 74, è determinata con riferimento alla retribuzione utile per il calcolo del TFR ed è stabilita nelle seguenti misure alternative, a scelta del lavoratore:
a) 2 (due) % a carico dell’Impresa e 2 (due) % a carico del lavoratore,
oppure
b) 1 (uno) % a carico dell’Impresa e 0,25 (zero, venticinque) % a carico del lavoratore.

2. In ogni caso è facoltà del lavoratore versare fino ad un massimo del 9% della propria retribuzione utile per il calcolo del TFR.

3. Sarà inoltre destinata al Fondo pensione negoziale aperto cui il lavoratore abbia aderito una quota del TFR pari ai seguenti valori:
a) per i lavoratori senza anzianità contributiva obbligatoria alla data del 28.04.1993, il 100%;
b) per tutti gli altri, il 50%, con facoltà per tali lavoratori di destinare al Fondo l’intero TFR.

CCNL agenzie di assicurazione Anapa Rete ImpresAgenzia del 18/12/2018

Articolo precedente in questo testo: Istituzione del Fondo di Previdenza Complementare
Articolo corrente: Contribuzione al Fondo pensione negoziale aperto
Articolo successivo in questo testo: Modalità di rinnovo del CCNL

made with   Pingendo logo