Untitled Document




Art. 2 - CRITERI DI INQUADRAMENTO NELLE AREE PROFESSIONALI E NEI PRIMI DUE LIVELLI RETRIBUTIVI DELLA CATEGORIA DEI QUADRI DIRETTIVI PER LE LAVORATRICI ED I LAVORATORI CHE ABBIANO MATURATO QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE IN PARTICOLARI POSIZIONI DI LAVORO

Presso le strutture dei C.A.E. (Chief Audit Executive)

Alle lavoratrici/lavoratori adibiti in via continuativa, prevalente ed autonoma all'attività di audit su rischi operativi o finanziari o di credito è riconosciuto

- dopo un anno di adibizione il quarto livello retributivo della terza area professionale.

Dopo ulteriori dodici mesi alle lavoratrici/lavoratori adibiti in via continuativa, prevalente ed autonoma all'attività di audit "rischi di credito e operativi" o "rischi finanziari e operativi" o "operativi e di business in area crediti o finanza" è riconosciuto

- previa valutazione da parte dell'azienda sulla:

- padronanza delle metodologie e dell'applicazione di standard e policies;
- padronanza in materia di principi e tecniche contabili
- capacità di effettuare raccomandazioni e suggerimenti focalizzati e rilevanti l'inquadramento al primo livello retributivo della categoria dei quadri direttivi

Dopo ulteriori 24 mesi e previa valutazione dell'azienda sulla

- capacità di affiancare efficacemente i colleghi in formazione
- padronanza dei processi

l'inquadramento al secondo livello retributivo della categoria dei quadri direttivi Ove non siano emersi rilievi dalle note di revisione dei report la valutazione s'intenderà positiva, diversamente il periodo utile per la maturazione del livello superiore si interromperà ed inizierà nuovamente a decorrere dalla data dell'ultimo rapporto privo di note di revisione.

Presso le strutture di Governance

Alle lavoratrici/lavoratori adibiti in via prevalente, continuativa ed autonoma all'attività di "addetto Sistemi e Sviluppo Applicativo" viene riconosciuto dopo 18 mesi di adibizione il secondo livello della terza area professionale e dopo ulteriori 18 mesi il terzo livello della terza area professionale

Alle lavoratrici/lavoratori adibiti in via prevalente, continuativa ed autonoma all'attività di "addetto Anti Money Laundering" è riconosciuto dopo diciotto mesi di adibizione il terzo livello retributivo della terza area professionale e dopo ulteriori 18 mesi il quarto livello retributivo della terza area professionale
Alle lavoratrici/lavoratori adibiti in via prevalente, continuativa ed autonoma all'attività di "specialista Audit Methodology Development" è riconosciuto dopo 18 mesi di adibizione e previa valutazione da parte dell'Azienda sulla

- approfondita conoscenza della normativa di settore e dei Committenti
- approfondita conoscenza dei processi di audit
- padronanza delle metodologie e dell'applicazione di standard e policies

l'inquadramento al primo livello retributivo della categoria dei quadri direttivi.
Dopo ulteriori 18 mesi di adibizione e previa valutazione da parte dell'azienda sulla

- capacità di fornire adeguato supporto ai colleghi dell' Operations e/o di Governance sulle attività di competenza

l'inquadramento al secondo livello retributivo della categoria dei quadri direttivi.

Contratto integrativo aziendale (CIA) Unicredit Audit


Articolo corrente: CRITERI DI INQUADRAMENTO NELLE AREE PROFESSIONALI E NEI PRIMI DUE LIVELLI RETRIBUTIVI DELLA CATEGORIA DEI QUADRI DIRETTIVI PER LE LAVORATRICI ED I LAVORATORI CHE ABBIANO MATURATO QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE IN PARTICOLARI POSIZIONI DI LAVORO
Articolo successivo in questo testo: PREMIO AZIENDALE

made with   Pingendo logo