Untitled Document

Genitore con contratto di lavoro a part time verticale

In questo caso il numero dei giorni di permesso spettanti va ridimensionato proporzionalmente.

Si procede con la proporzione: x : a = b : c

“a” corrisponde al numero di giorni di lavoro effettivi, “b” ai 3 giorni di permesso teorici, “c” a quello dei giorni lavorativi del tempo pieno.

Esempio : 8 giorni di lavoro al mese su un totale di 27 giorni lavorativi:

x : 8 = 3 : 27 x = 24 : 27 x = 0,8 (che viene arrotondato a 1).

Il risultato numerico va arrotondato all’unità inferiore o a quella superiore a seconda che la frazione sia fino allo 0,5 o superiore.