Untitled Document


Banca Intesa: Presidio al Centro Torri!

Questa mattina i lavoratori del centro Torri di Intesa Sanpaolo si sono riuniti in assemblea manifestando davanti all’entrata dell’immobile che l’Azienda ha deciso lasciare entro giugno 2017 non rinnovando il Contratto di Affitto.

I sindacati, pur condividendo le ragioni economiche poste dall’Istituto che prevede di privilegiare l’utilizzo di immobili di proprietà, hanno avanzato proposte alternative al trasferimento a Sarmeola di oltre 200 dipendenti sui 320 attualmente in servizio a Torri.

La richiesta è di valutare altri locali in affitto, oltre a quelli già di proprietà in zona Piramidi, che agli attuali costi di mercato prevedrebbe comunque un risparmio importante. Si eviterebbe così un disagio ai lavoratori, la mobilità di molte auto e garantirebbe un’attenzione all’ambiente che da molti anni la banca dice di voler preservare.

La nostra attenzione va anche ai lavoratori in appalto che da anni operano all’interno dell’immobile, nel servizio di igiene ambientale, mensa e guardiania.

Fisac Vicenza