Untitled Document


Siglata lettera di intenti tra il board di T-Systems Italia e le OO.SS.

Siglata lettera di intenti tra il board di T-Systems Italia e le OO.SS.

DOPO LUNGA E DIFFICILE DISCUSSIONE NELLA SERATA DI OGGI SI E’ RAGGIUNTO UN ACCORDO CHE GESTIRA’ LA POSSIBILE CESSIONE DI T-SYSTEMS ITALIA AD ENGINEERING.

NELL’ACCORDO SONO STATE BLINDATE LE GARANZIE OCCUPAZIONALI SALARIALI PREVISTE DALL’ACCORDO DEL NOVEMBRE 2011
SONO STATE PREVISTI PACCHETTI DI USCITA DIFFERENZIATI PER AREE CRITICHE E PRODUZIONE CHE SI SOMMERANNO AGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI PER LE USCITE CHE POTRANNO ESSERE UN MASSIMO DI 131 (81 AREE CRITICHE , 50 PRODUCTION E SERVICE) .

Per le persone che hanno firmato le riduzioni volontarie previste nell’accordo del 2011

30 MENSILITA’ PESANTI AREE CRITICHE
24 MENSILITA’ PESANTI PRODUCTION + 2 SE USCITA IN OGNI CASO
Per i non firmatari
18 MENSILITA’ PESANTI AREE CRITICHE
12 MENSILITA’ PESANTI PRODUCTION + 2 SE USCITA IN OGNI CASO

SALVAGUARDATO IL PRINCIPIO DI VOLONTARIETA’ ALL’USCITA
L’ACCORDO PREVEDE INOLTRE UNA TANTUM IN MERITO A RESTITUZIONI , TAGLI SALARIALI, INCENTIVI ,QUOTE CCNL ARRETRATE
IN ENGINEERING VERRA’ MANTENUTO IL CCNL DEL CREDITO FINO A TUTTO IL 2014.
MAGGIORI APPROFONDIMENTI NEI PROSSIMI GIORNI IN PREPARAZIONE DELLE ASSEMBLEE GENERALI CHE SI TERRANNO TRA L’8 E L’11 GENNAIO
Vi comunichiamo che dal 21 dicembre è revocato lo stato di agitazione e l’astensione da reperibilità e straordinari


20/12/2012
LE RSA DI T-SYSTEMS ITALIA