Untitled Document


CCNL Ania 22/2/2017 le assemblee approvano l'ipotesi di accordo

Si è concluso il lungo percorso democratico assembleare su tutto il territorio nazionale, 124 assemblee, per l'illustrazione dell'ipotesi di accordo del 22 febbraio u.s. per il rinnovo del CCNL Ania.

Le assemblee hanno visto un'alta affluenza delle lavoratrici e lavoratori, la discussione è stata partecipata e appassionata anche con momenti di forte intensità.

Le assemblee sono state certificate da specifici verbali redatti dai presidenti delle assemblee e raccolti da un'apposita commissione elettorale nazionale delle cinque OO.SS.

Le assemblee hanno registrato i seguenti risultati:

- Favorevoli all’approvazione 65,33%
- Contrari all’approvazione 30,81%
- Astenuti 3,86%

I risultati ottenuti confermano la sostenibilità dell’ipotesi d’accordo raggiunta il 22 febbraio e il suo importante valore politico e sociale, tanto più alla luce del complesso scenario generale, normativo e di settore in cui si è svolta la trattativa.

Le assemblee sono state anche un'importante occasione di ascolto e le varie opinioni espresse saranno oggetto di valutazioni unitarie nei prossimi giorni da parte delle Segreterie Nazionali.

Il risultato ottenuto con l’ipotesi d’accordo del 22 febbraio u.s. conferma la centralità dell'istituto del contratto nazionale, ne mantiene la struttura portante in termini di garanzie e salvaguardia/sviluppo dei posti di lavoro, consente di affrontare con strumenti certi e adeguati le prossime contrattazioni aziendali, le costanti riorganizzazioni del settore e modifiche dell'organizzazione del lavoro.

Comunicheremo ad Ania l'approvazione dell'ipotesi di rinnovo del CCNL per consentire il pagamento degli arretrati nel mese di maggio.

Ringraziamo tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori per la partecipazione e il sostegno dato nel corso dell’intera trattativa, consapevoli che questo sforzo contribuirà a garantire sicurezza, tutele e diritti per gli addetti del settore.

Roma, 10 maggio 2017
LE SEGRETERIE NAZIONALI
FIRST/CISL - FISAC/CGIL - FNA – SNFIA - UILCA