Untitled Document


CCNL Ania: a maggio corresponsione una tantum

Venerdì 19 maggio u.s, a Bologna, le Segreterie Nazionali si sono incontrate, come anticipato nell'ultimo comunicato del 10 maggio, per una complessiva e attenta valutazione unitaria dell'esito della consultazione relativa al rinnovo CCNL ANIA.

Alla naturale soddisfazione per l'approvazione dell'accordo per rinnovo CCNL ANIA da parte della categoria, che ha riconosciuto l'importante valore politico e sociale del risultato raggiunto ed il difficile contesto socio economico in cui è avvenuto, si è accompagnata anche una puntuale e rigorosa analisi delle diverse opinioni ascoltate nel corso delle assemblee che consentirà al sindacato di migliorare e rafforzare la propria azione ed il rapporto con le Lavoratrici e i Lavoratori del settore assicurativo.

Nel corso della riunione si è anche fatto riferimento al negoziato in corso per il rinnovo del CCNL appalto, che richiede un rinnovato impegno unitario per superare questa difficile fase contrattuale consolidando e migliorando le positive acquisizioni contenute nel vigente CCNL di riferimento della categoria, alla necessità di avviare rapidamente il rinnovo del CCNL Aisa (che secondo la previsione del nuovo CCNL ANIA dovrà essere poi oggetto d'inclusione nell'area contrattuale ANIA) e alla stagione dei rinnovi dei CIA che interessa gran parte della categoria.

Le Segreterie Nazionali confermano la corresponsione degli arretrati con lo stipendio di maggio e nelle prossime settimane incontreranno l’ANIA per l'avvio del percorso di sistemazione/stesura testi del nuovo CCNL ANIA.

Seguiranno puntuali aggiornamenti.

Roma, 22 maggio 2017
Le Segreterie Nazionali