Untitled Document


Oggi 5 novembre sciopero in Unicredit Vicenza: sciopero PER non CONTRO

Oggi 5 novembre le filiali Unicredit di Vicenza Battisti, Vicenza Corso Padova, Vicenza Berica, Valdagno, Sandrigo, Thiene San Gaetano, Thiene Chilesotti, Bassano Parolini, Noventa, Longare, Torri di Quartesolo, Grisignano di Zocco, Sossano, Barbarano Vicentino, Camisano sono CHIUSE PER SCIOPERO.

Non vogliamo più salario, forse è la prima volta nella nostra azienda in cui si sciopera senza chiedere una rivendicazione economica.

Chiediamo che gli accordi sottoscritti unitariamente, ed in accordo con management di Unicredit, siano applicati, rispettati dal vertice della piramide aziendale fino alla base, a tutta la base!

Accordi che ci consentono un tempo consono e protetto per poter fruire della formazione,
accordi che prevedono un protocollo per le vendite responsabili e il ben-essere delle lavoratrici e lavoratori sul luogo di lavoro,
accordi che prevedono assunzioni da destinare alla rete ...
accordi che conciliano i tempi di vita e di lavoro anche per mezzo di strumenti innovativi.

****************

Cinzia Lanaro, Segretaria Generale Fisac Vicenza e dipendente Unicredit:
"Vogliamo una soluzione al caos organizzativo, ma anche la fine delle pressioni commerciali, il diritto alla formazione e, soprattutto, nuova occupazione che dia respiro ad organici sempre più carenti che impediscono di dare un buon servizio alla clientela. A Vicenza abbiamo chiesto 12 nuove assunzioni. Noi non abbiamo paura di lavorare, la nostra Banca deve con coraggio assumere. Assumere è il più bel messaggio che può dare Unicredit ai lavoratori ai clienti al territorio vicentino."