Untitled Document


Supercoppa a Gedda - Il volley femminile contro la discriminazione: tutte in gabbia!

La Lega Femminile della Serie A di pallavolo si schiera ancora una volta contro la discriminazione delle donne.

Dopo avere aderito lo scorso 25 Novembre alla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e promosso numerose iniziative a favore della parità di genere, il movimento femminile di questo sport ribadisce con forza il proprio messaggio.

Durante la partita di campionato che si è tenuta Sabato 12/01/2019 tra Firenze e Casalmaggiore, è stato organizzato un
flash mob in cui le donne presenti al palazzetto, comprese giocatrici e arbitri, sono state invitate a trasferirsi all’interno della “gabbia”, un settore recintato della gradinata, così come avverrà questa sera a Gedda, in Arabia Saudita, in occasione della partita di Supercoppa italiana di calcio maschile, quando le donne potranno assistere alla manifestazione solo da un settore circoscritto e solo se accompagnate allo stadio da un uomo.

Il presidente della Lega Mauro Fabris ha dichiarato:
“Da sempre il nostro movimento si batte contro la discriminazione, verso le donne in particolare. Promuoviamo iniziative utili a sostenere, potenziare e tutelare la parità di genere in tutti i settori, non solo quello sportivo”.

Un messaggio importante che arriva dal mondo del volley, che si occupa di temi non strettamente legati all’ambito sportivo!

Rachele Berto - Coordinamento Donne Fisac Vicenza