Untitled Document


MPS - Evoluzione organizzativa Servizio Gestione Massiva Crediti Problematici

In data 5 giugno l’azienda ci ha rappresentato l’evoluzione organizzativa del Servizio Gestione Massiva Crediti Problematici in Area Crediti Problematici Small Ticket.

Il Servizio è specializzato nel recupero industrializzato, effettuato tramite Società di Recupero Esterno, di crediti deteriorati di importo fino a 150.000€. Al fine di supportare il Servizio nel conseguimento delle strategie di tutela del credito su portafogli di posizioni numericamente rilevanti e, conseguentemente, a migliorare i risultati sia in termini di somme recuperate che di cura finalizzata al ripristino in bonis, è stata deliberata l’evoluzione della Struttura in Area, con contestuale intervento di revisione dei processi operativi interni.

Dal punto di vista organizzativo il Servizio Gestione Massiva Crediti Problematici è attualmente articolato in 6 Settori e l’organico al 1 Maggio 2019 è di 131 Risorse dislocate sul territorio su 15 Poli.

Al fine di accentrare in unica Struttura il seguimento dei crediti a contenzioso, il Reparto Small Ticket 2 – Salerno (4 risorse) del Settore ST2 verrà funzionalmente spostato nel Settore Loans Management Centro Sud dell’Area Work Out, rimanendo sempre sulla stessa piazza, con la creazione di un terzo Reparto.

La nuova Area Crediti Problematici Small Ticket sarà composta da 4 Servizi (Servizio Coordinamento Small Ticket, Servizio Gestione Esterna Small Ticket, Servizio Gestione Diretta Small Ticket, Servizio Supporto Small Ticket ) e 11 Settori.

Al netto delle 4 Risorse del Reparto ST2, il riassetto viene posto in essere a parità di organico (127 Risorse).

Sotto il profilo degli organici, le manovre sopra descritte non comporteranno mobilità territoriale. Le Strutture di nuova creazione verranno finanziate dalle Risorse attualmente impiegate nel Servizio con, pertanto, una limitata mobilità professionale. I nuovi Ruoli di Responsabilità saranno ricoperti preferibilmente da figure interne alla Struttura in ottica di valorizzazione delle competenze e di sviluppo professionale delle stesse.

In questi giorni è stato illustrato il progetto di riassetto da parte delle competenti funzioni aziendali a tutte le risorse del Servizio. Dalla settimana corrente partiranno i colloqui, a cura dei gestori HR, con i colleghi coinvolti e al termine degli stessi è previsto un incontro di verifica con le OO.SS. a livello centrale
. La partenza dell’evoluzione organizzativa è prevista indicativamente per la metà di luglio (in attesa di conferma da parte del Cog dei necessari adempimenti informatici). Nel mese di settembre è già stata prevista una sessione di formazione di due giorni in aula, nei vari territori, per tutte le risorse.

Siena, 10 giugno 2019

LE SEGRETERIE