Untitled Document


16 novembre: Santorso - Difendiamo il diritto alla salute

Anche la Cgil di Vicenza ha aderito alla manifestazione di

SABATO 16 NOVEMBRE
partenza alle ore 14:30 dal Pala Romare a Schio ed arrivo alle 15:30 all'Ospedale di Santorso


Il diritto alla salute è un diritto universale e imprescindibile.

Non possiamo più chiudere gli occhi davanti al rapido declino della qualità dei servizi sanitari e socio-sanitari del territorio dell’Alto Vicentino.
Le cause risalgono a scelte regionali che hanno tagliato risorse e accentrato i luoghi delle decisioni, rendendo irrilevanti le istanze dei territori e impoverendo complessivamente tutta la sanità pubblica.

L'ospedale di Santorso è in crisi:
- il Pronto Soccorso è sull'orlo del collasso;
- mancano i posti letto;
- vi è un'evidente carenza di personale;
- per fare una visita o un esame vi sono liste d'attesa vergognose.

Tutto questo è inaccettabile.

Facciamo quindi appello a tutto l'Alto Vicentino per chiedere:

---> tutela e difesa della Sanità Pubblica;

---> modifica delle strategie sanitarie in ambito regionale, tornando a dare voce ai livelli territoriali;

---> maggiori investimenti, anche rinegoziando il project-financing, nell'Ospedale di Santorso e nei servizi distrettuali, garantendo un'equa distribuzione delle risorse e qualità nelle rispostte

Invitiamo alla partecipazione le cittadine e i cittadini, le associazioni e le organizzazioni della società civile, per far sentire la voce di un territorio che è da tempo in sofferenza.