Untitled Document


Spese detraibili nella dichiarazione 2021: attenzione ai metodi di pagamento!!!

SOLO PAGAMENTI TRACCIABILI PER LE SPESE DA DETRARRE SULLA DICHIARAZIONE 2021

COSA CAMBIA?
Dal 1° gennaio 2020, per la dichiarazione dei redditi 2021, sarà necessario utilizzare i pagamenti tracciabili per poter detrarre le spese sul 730.

COSA SIGNIFICA?
Significa che bisognerà pagare con bonifico, assegno, bollettino postale, pagamenti elettronici o carta di credito o debito (es. bancomat) affinché le spese siano detraibili.

IMPORTANTE
LE CARTE DI CREDITO E I CONTI DEVONO ESSERE INTESTATI AL BENEFICIARIO DELLA DETRAZIONE E BISOGNA CONSERVARE LE COPIE DELLE RICEVUTE DI SPESA INSIEME ALLE FATTURE

QUALI SPESE DOVRANNO ESSERE TRACCIABILI?
A titolo esemplificativo:
=> spese sanitarie;
=> interessi per mutui ipotecari per acquisto immobili;
=> spese per istruzione;
=> spese funebri;
=> spese per l’assistenza personale;
=> spese per attività sportive perragazzi;
=> spese per intermediazione immobiliare;
=> spese per canoni di locazione sostenute da studenti universitari fuori sede;
=> erogazioni liberali;
=> spese relative a beni soggetti a regime vincolistico;
=> spese veterinarie;
=> premi per assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni;
=> spese sostenute per l’acquisto di abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale.

Due sono le eccezioni, resta ferma la possibilità di pagare in contanti, senza perdere il diritto alla detrazione:

=> i medicinali e i dispositivi medici,
=> nonché le prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.