Untitled Document


Riduzione organico a Vicenza: raggiunto l'accordo con SelmaBipiemme

A seguito dell’avvio della procedura del 15/11/2019 riguardante la riorganizzazione aziendale che comporta una riduzione dell’organico di Vicenza, si comunica che in data 20 gennaio 2020 è stato sottoscritto l’accordo sindacale tra la Società e le organizzazioni sindacali.

Le finalità illustrate dalla Società, nella comunicazione del 15/11/2019, prevedono il mantenimento presso la sede secondaria di Vicenza della sola filiale di Vicenza e della struttura denominata "Agevolazioni", con la conseguente
riduzione dell'organico di 19 unità.

Nel corso del confronto sindacale le Parti, pur nel rispetto delle reciproche posizioni, hanno cercato di raggiungere soluzioni idonee a fronteggiare le ricadute sociali conseguenti alla riorganizzazione aziendale salvaguardando i livelli occupazionali.

In particolare le OO.SS. hanno chiesto che a tutto il personale in esubero venisse offerta la ricollocazione presso altre Società del Gruppo Mediobanca con sede nella provincia di residenza dei dipendenti in esubero.

La Società, per venire incontro alla richiesta sindacale, ha offerto a tutti i dipendenti di candidarsi alle posizioni lavorative che si sono aperte tramite job posting sia in SelmaBipiemme che nelle altre società del gruppo.

Al fine di attutire l'impatto sociale, le Parti hanno convenuto il ricorso ai seguenti strumenti:

• FONDO Dl SOLIDARIETA' PER LA RICONVERSIONE E RIQUALIFICAZIONE PROFESSIONALE, PER IL SOSTEGNO DELL'OCCUPAZIONE E DEL REDDITO DEL PERSONALE DEL CREDITO
• TRASFORMAZIONE VOLONTARIA DEI RAPPORTI Dl LAVORO DA PART-TIME A FULL TIME E ULTERIORI FLESSIBILITA'
• INCENTIVAZIONE ALL'ESODO
• MOBILITA’ TERRITORIALE

A seguito del confronto sindacale, Selma, alla luce della verifica eseguita, si è resa disponibile a:

• ricollocare una risorsa part time — individuata tra i soggetti impiegati presso Vicenza riducendo in tal modo a 18 il numero degli esuberi;
• sostituire un collega in lunga assenza presso la struttura denominata "Agevolazioni" con una risorsa full time facente parte del personale in esubero. Trattandosi di una soluzione temporanea, la scelta sarà effettuata fra coloro del personale di Selma che accederanno al Fondo di Solidarietà (tale ricollocamento avrà validità esclusivamente fino alla data di accesso al suddetto Fondo);
• reimpiegare una risorsa part time facente parte del personale in esubero in maniera provvisoria ed esclusivamente fino alla data di accesso al Fondo di Solidarietà.
• Le posizioni di lavoro che si renderanno disponibili per effetto dell’adesione al Fondo saranno anch’esse oggetto di job posting al solo ed unico scopo di procedere alla ricollocazione dei lavoratori impattati nel processo di riorganizzazione.

Le Parti effettueranno entro e non oltre il 23 marzo 2020 un incontro di verifica circa l'applicazione del presente accordo

IL TESTO INTEGRALE DELL’ACCORDO DI CUI SOPRA SARA’ DISPONIBILE QUANTO PRIMA NELLA INTRANET AZIENDALE

Milano, 21 gennaio 2020