CCNL Agenzie Assicurazione: SNA dispone una ulteriore anticipazione da gennaio 2013



tutte le news sul CCNL sottoscritto da SNA il 12/11/2014 con sigle di comodo al link:
https://www.fisacvicenza.it/record.php?ID=1391
_____________________

Anticipazione in conto futuri aumenti da gennaio 2013

Alla cortese attenzione
delle/dei dipendenti
delle Agenzie di Assicurazione



Vicenza, 28 gennaio 2013


Oggetto: anticipazione in conto futuri aumenti da gennaio 2013 (circolare Sna n. 17/2013)


Con circolare n. 17 del 23/1/2013, Sna (organizzazione degli agenti di assicurazione che non ha ancora ratificato il CCNL che aveva sottoscritto insieme ad Unapass il 4/2/2011) invita i propri associati ad erogare dal mese di gennaio 2013 una anticipazione in conto futuri aumenti di:

€. 67,00 per QUADRO ed CAPO UFFICIO
€. 29,00 per I CATEGORIA
€. 23,00 per II CATEGORIA
€. 35,00 per III CATEGORIA

Tali ulteriori acconti devono essere erogati dai soli agenti iscritti a SNA che ad oggi non hanno ancora applicato il CCNL 4/2/2011.

Ricordiamo a tutti/e che gli agenti non iscritti a SNA e/o iscritti ad UNAPASS erano tenuti ad applicare i nuovi minimi (e corrispondere le una tantum per il periodo da gennaio 2009 a gennaio 2011) già dal febbraio 2011 (dato che UNAPASS ha regolarmente ratificato l’accordo l’8/2/2011).

Con circolari n. 67/2010 e n. 79/2011 Sna aveva disposto l’erogazione di ulteriori somme in acconto futuri aumenti rispettivamente da maggio 2010 e da maggio 2011, pertanto gli
acconti da corrispondere complessivamente da gennaio 2013 in busta paga ai dipendenti cui non risultano applicati i nuovi minimi previsti dal CCNL 4/2/2011 ed i cui agenti sono iscritti a SNA sono i seguenti:

QUADRO ed CAPO UFFICIO: €. 157,00 = 45,00 (da mag 2010) + 45,00 (da mag 2011) + 67,00 (da gen 2013)
I CATEGORIA: €. 109,00 = 40,00 (da mag 2010) + 40,00 (da mag 2011) + 29,00 (da gen 2013)
II CATEGORIA: €. 93,00 = 35,00 (da mag 2010) + 35,00 (da mag 2011) + 23,00 (da gen 2013)
III CATEGORIA: €. 95,00 = 30,00 (da mag 2010) + 30,00 (da mag 2011) + 35,00 (da gen 2013)


Nella circolare in oggetto il Sindacato Nazionale Agenti (Sna) precisa che dagli arretrati che saranno dovuti al momento del rinnovo del CCNL saranno detratte le suddette cifre, date come anticipazione assorbibile e ricorda che dal momento dell’inizio dell’erogazione delle anticipazioni deve cessare l’erogazione dell’IVC (indennità vacanza contrattuale).

Invitiamo le iscritte e gli iscritti che non avessero ancora avuti applicati i nuovi minimi contrattuali del CCNL del 4/2/2011 a:

1. verificare se il proprio agente è iscritto a SNA (se così non fosse l’azienda era tenuta ad applicare gli aumenti ed erogare le una tantum già da febbraio 2011);

2. in caso di iscrizione a Sna, verificare se sono stati corrisposti gli acconti futuri aumenti previsti da maggio 2010 e poi da maggio 2011;

3. controllare che con la busta di gennaio 2013 compaia la nuova tranche di acconti per il totale complessivamente previsto per la propria categoria di inquadramento.

La nostra struttura è disposizione delle iscritte e degli iscritti per aiutarvi in queste verifiche / controlli e per effettuare il conteggio delle una tantum spettanti da gennaio 2009.

Un caro saluto


Barbara Malini
Segr. Prov.le Fisac Cgil Vicenza

ALLEGATO
Circolare Sna n. 17/2013 (acconti futuri aumenti da gennaio 2013)

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su