Incontro Aziendale – OO.SS.



In data odierna si è svolto un incontro sindacale con molti temi all’ordine del giorno. Le Parti hanno riconosciuto l’importanza di proseguire sul cammino intrapreso fondato su corrette e trasparenti relazioni industriali con l’auspicio condiviso di migliorare non solo l’operatività interna ma anche e soprattutto il clima relazionale.

A seguito dell’approvazione definitiva del Contratto Integrativo Aziendale di Gruppo Bpvi, e sua applicazione dal 1° giugno 2014, sono stati illustrati alcuni argomenti collegati.

E’ stata inserita nel portale aziendale la Circolare 9286/S “PART TIME” – Domanda di trasformazione da tempo pieno a tempo parziale, con l’allegato modello MMM01733 di richiesta. Il tema in questione , come anticipato nelle assemblee, sarà monitorato e condiviso nell’apposita commissione “Pari Opportunità”. Le richieste, salvo diversa indicazione, avranno durata annuale. Invitiamo tutti gli interessati ad inviare copia del modello anche alla propria OO.SS.

Il progetto “Social Hour” subirà un ritardo temporale, con slittamento a settembre, per motivi tecnici di validazione delle richiesta da parte del Comitato del Fondo. Abbiamo già fissato un incontro di verifica a fine luglio, dove verranno discusse le eventuali criticità che dovessero sorgere da tale ritardo. L’Azienda ha dichiarato che valuterà con particolare attenzione i casi più urgenti e gravi al fine di trovare le adeguate soluzioni.

Ecocert, fino ad oggi sono pervenute alla direzione 70 certificazioni su 490 nominativi rientranti nell’accordo. L’Azienda valuterà, entro metà luglio, una eventuale proroga della presentazione.

L’indennità di disagiata destinazione è stata liquidata fino a maggio con le vecchie regole. Dal 1° giugno troverà applicazione la nuova normativa di contratto. Ricordiamo che verrà calcolata sugli effettivi giorni di presenza presso l’unità operativa.

– Nei prossimi giorni si insedieranno le
Commissioni paritetiche di Gruppo (“Pari Opportunità” – “Formazione” – “Politiche Commerciali-Pressioni Commerciali” – “Ambiente, Salute e Sicurezza”) e il gruppo di lavoro ad hoc su “Inquadramenti e Indennità di Ruolo”, del primo tavolo negoziale.

Relativamente all’
Accordo Carife l’Azienda ha dichiarato che, ai colleghi destinatari, il rateo del “Premio Extra Standard” relativo ai mesi di gennaio-maggio verrà erogato nel cedolino di giugno e dallo stesso mese inizia la rateizzazione mensile. Informiamo che la nostra richiesta di proroga al 30 giugno relativa la scelta del Fondo Complementare (tra i quattro previsti nel Gruppo BPVi) a cui destinare la contribuzione volontaria è stata accolta dall’azienda.

Gli ulteriori argomenti da noi indicati nella comunicazione consegnata brevi mano il 17 giugno alla Direzione del Personale, che evidenziano il permanere di importanti criticità, saranno oggetto di incontro
ad hoc in data 25 giugno.

In particolare i temi saranno:
1.
Organici Filiali (cronico sottodimensionamento, soprattutto in un momento commerciale così delicato)
2.
Modello Stella (filiali senza Direttore, Manuale disatteso, non rispetto delle basilari norme di sicurezza, ecc…)
3.
Reti Terze e Multicredito (richiesta di chiarimento su organico, lavorazioni e prospettive)
4.
Orario di Sportello (verifica della sperimentazione fatta ad oggi)
5.
Condizioni dipendenti (verifica della corretta applicazione degli accordi di Gruppo sottoscritti)
6.
Verifica disservizi sulle filiali cedute da Carife.
7.
Bpvi NET (progetto di Banca Telematica??)

Vi terremo puntualmente aggiornati sull’evolversi dei lavori delle Commissioni e sui futuri incontri aziendali.

Organo di Coordinamento Gruppo BPVi
DIRCREDITO – FABI – FIBA/CISL – FISAC/CGIL – UGL

ALLEGATO
Banca Popolare di Vicenza: Incontro Aziendale – OO.SS.

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su