Guida all’indennità di disoccupazione 2014: ASpI e mini-ASpI



Guida all’indennità di disoccupazione 2014: ASpI e mini-ASpI

La legge 28 giugno 2012, n. 92, di
riforma del mercato del lavoro, in conformità agli scopi indicati all’art. 1/1° comma, opera una serie di interventi tesi alla razionalizzazione delle tipologie contrattuali, alla ridistribuzione delle tutele dell’impiego, alla revisione degli strumenti di tutela del reddito, al rinnovamento e rafforzamento delle politiche attive del lavoro, all’introduzione di incentivi per accrescere la partecipazione delle donne al mercato del lavoro.

Con specifico riferimento alla revisione degli strumenti di tutela del reddito, la legge in commento, all’art. 2, reca disposizioni in materia di ammortizzatori sociali,
al fine di renderne il complessivo assetto più efficiente, coerente ed equo. L’art. 2/1° comma istituisce, con decorrenza 1° gennaio 2013 – presso la Gestione prestazioni temporanee ai lavoratori dipendenti ex art. 24 della legge n. 88/89 – l’Assicurazione Sociale per l’Impiego (ASpI), con la funzione di fornire ai lavoratori che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione un’indennità mensile di disoccupazione. Tale nuova assicurazione – che sostituisce la preesistente assicurazione contro la disoccupazione involontaria – si caratterizza per l’ampliamento della platea dei soggetti tutelati, per l’aumento della misura e della durata delle indennità erogabili agli aventi …

ALLEGATO
Guida ad Aspi e Mini-Aspi 2014

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su