VenetoBanca: Restiamo sintonizzati



Continuano gli incontri con l’Azienda sui vari temi attinenti il “Protocollo d’intenti per lo sviluppo di Veneto Banca” recentemente sottoscritto dalle Parti:

Livelli occupazionali
Clima aziendale
Remunerazione della produttività
Welfare aziendale
Pari opportunità

Nel corso dell’incontro la nostra attenzione si è focalizzata sulla reiterata richiesta di
un giusto riconoscimento per l’impegno profuso da tutti i colleghi nel corso del 2013, ulteriormente confermato dall’ottimo risultato raggiunto con operazione “aumento di capitale” (i cui dati definitivi saranno resi noti entro la fine della settimana).
Non abbiamo mancato di ribadire quanto questo riconoscimento sia atteso dai colleghi che, ancora una volta,
hanno dimostrato “concretamente” e “sul campo” il loro valore e la loro professionalita’.

L’Azienda ha, ancora una volta, manifestato la propria disponibilità ad approfondire l’argomento e le Parti si sono aggiornate ai primi giorni di agosto.
Non mancheremo di avvisarvi tempestivamente sugli sviluppi che attendiamo tutti con ansia!

QUOTA FARO: è in fase di perfezionamento l’annosa questione della “quota Faro” con il completamento del file contenente gli 8.000 bonifici di rimborso che si prevedono in accredito entro fine settembre.

PIANO INDUSTRIALE: entro i primi di settembre verrà illustrato il Piano Industriale 2014/2016 del Gruppo Veneto Banca, nel quale verranno individuate diverse iniziative di riorganizzazione sia della Rete commerciale che della Struttura nel suo complesso.

E’ inoltre in fase di completamento la revisione sia del
modello operativo del credito che della struttura Private.
Sapremo essere più precisi non appena ci verrà illustrato nel dettaglio il Piano Industriale.


COORDINAMENTI AZIENDALI
DIRCREDITO FISAC/CGIL UILCA

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su