A dicembre ci sarà il premio di produttività in 21 BCC del Veneto



Nella mattinata di oggi, mercoledì 16 dicembre 2015, abbiamo raggiunto un accordo con Federveneta per il pagamento del Premio di Risultato 2015 (calcolato sui bilanci dell’esercizio 2014).

La trattativa è stata molto impegnativa e complessa per una serie di fattori contingenti: il Contratto Integrativo Regionale scaduto (che non garantisce l’automatica erogazione del PDR 2015) e la recente imposizione del Fondo di Risoluzione che obbligherà il sistema delle BCC del Veneto a pagare entro fine anno la propria quota di 22 milioni di euro per il salvataggio delle quattro banche ABI in liquidazione.

L’erogazione del PDR avverrà entro il mese di dicembre 2015 con un cedolino paga a parte rispetto alla retribuzione ordinaria, per un importo totale regionale di euro 2.112.483 ripartito su 21 BCC per un premio medio di 742 euro per dipendente.

Alleghiamo la tabella con gli importi totali per banca e con l’importo medio per dipendente. Appena disponibili distribuiremo anche le tabelle con gli importi per singolo inquadramento di ogni azienda.

Ricordiamo che il PDR non viene erogato alle aziende con bilancio in perdita oppure commissariate o in liquidazione. Non viene inoltre erogato se i parametri presi in esame danno un risultato negativo.

Con l’occasione porgiamo a tutte le colleghe e a tutti i colleghi i migliori auguri di Buone Feste.

Padova, 16 dicembre 2015
Le Segreterie Regionali e i Coordinamenti Regionali delle Bcc del Veneto
Fabi – First/Cisl – Fisac/Cgil – Sincra/UglCredito – Uilca

ALLEGATO
Comunicato unitario

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su