CRA Brendola: comunicato unitario



Oggi 23 Dicembre in Federveneta le rappresentanze sindacali regionali e aziendali hanno firmato l’accordo con l’Azienda a completamento della trattativa di ristrutturazione aziendale di cui alla procedura di confronto ex art. 22 del CCNL.

Per l’azienda erano presenti il Direttore Generale Sig. Guarda e il Responsabile dell’Ufficio e Amministrazione del Personale Sig. Mantoan, con l’assistenza della Commissione Sindacale della Federazione Veneta nelle persone del Pres. Giacobbi e del Sig. Benda.

L’accordo prevede la possibilità, per i dipendenti in regola con i necessari requisiti, di accedere volontariamente al prepensionamento attraverso il Fondo di Solidarietà, per un numero massimo di 5 persone e con decorrenza dal 01/07/2017. I criteri di graduatoria terranno conto della maggiore prossimità alla finestra pensionistica e, a parità di finestra, della maggiore età anagrafica.

Su richiesta sindacale, l’Azienda si è inoltre impegnata ad incontrarsi con le rappresentanze aziendali (RSA) entro il mese di febbraio 2017 per effettuare una verifica della corretta applicazione degli inquadramenti del personale dipendente.

Padova, 23 dicembre 2016

Le Rappresentanze Aziendali ed i Coordinamenti Regionali
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA

ALLEGATO
CRA Brandola: comunicato unitario

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su