11 Riposi giornalieri della madre e del padre 02 Riposi della madre (D.Lgs. 151/2001 art.39)

I riposi spettano alla madre:

• lavoratrice dipendente;
• lavoratrice dipendente in distacco sindacale durante i periodi di aspettativa sindacale non retribuita (circ. INPS 95bis/2006);
• LSU, LPU, ASU impegnata a tempo pieno nelle attività socialmente utili.

La madre ha diritto ai riposi anche durante il congedo parentale del padre (circ. INPS 8/2003, p. 2).

La madre lavoratrice deve presentare la domanda, prima dell’inizio del periodo di riposo richiesto, direttamente ed esclusivamente al datore di lavoro (nessuna domanda va presentata all’INPS).

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su