20.000 a Vicenza da tutto il Veneto per la manifestazione regionale dell’1 giugno



Manifestazione regionale unitaria ‘Il lavoro e’ il futuro’

Erano in 20mila tra pensionate e pensionati, lavoratrici e lavoratori aderenti a Cgil Cisl e Uil nelle sette province del Veneto i manifestanti che hanno invaso Vicenza quest’oggi per sottolineare l’importanza del lavoro e dell’occupazione nelle pollitiche economiche del Governo.

La manifestazione si è aperta con uno striscione a ricordo delle donne vittime del femminicidio e poi il corteo ha sfilato per le vie del centro storico fino a Piazza dei Signori dove sono intervenuti anche i tre segretari confederali regionali di CGIL CISL e UIL.

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp