Veneto Banca: BASTA!



Siamo consapevoli della necessità di raggiungere gli obiettivi commerciali prefissati dalla Banca, non possiamo però accettare che venga perpetrata sulla pelle dei lavoratori una costante e diffusa pressione che nulla ha a che vedere con sane logiche organizzative.

Ma c’è veramente bisogno di mettere le persone sotto ricatto o alla berlina in una realtà dove i lavoratori hanno sempre fatto molto più del loro dovere?!

Qualcuno forse non si rende conto che così facendo si penalizza inutilmente il collega incolpevole creando così un danno ben più pesante per tutta l’azienda, creando malcontento, frustrazione ed un artificiale senso di inadeguatezza in colleghi che hanno ampiamente dimostrato “sul campo” di operare nell’interesse della banca con una indiscutibile professionalità.

Siamo tornati a sollecitare l’Azienda (vedi lettera allegata) su argomenti vitali per i lavoratori quali il riconoscimento del
premio di produttività, l’adeguamento degli inquadramenti a tutela del riconoscimento di ciascuna professionalità ed un più equo trattamento economico per i giovani neo assunti, ancora penalizzati da un Accordo sottoscritto nel 2010 e legato ad un Piano Industriale 2010-2013 rimasto incompiuto – vi ricordate le 180 filiali da aprire e le oltre 500 nuove assunzioni … le cose purtroppo non sono andate così, non vogliamo farne una colpa all’Azienda ma non capiamo perché a pagare il conto siano sempre i lavoratori più deboli!-.

A 75 giorni dall’insediamento ed a 61 giorni dalla nostra formale richiesta, il nuovo Cda e/o il suo Presidente non hanno ancora ritenuto di dover incontrare le rappresentanze dei lavoratori di Veneto Banca …

Questi sono i frutti della rottura del fronte sindacale, voluta esclusivamente da Fiba/Cisl e Fabi di Veneto Banca e del comportamento a dir poco “ambiguo” dei loro Segretari di Coordinamento, che sembrano voler giocare il doppio ruolo di “sindacato di governo e di opposizione”.
Ai colleghi rivolgiamo un appello: state dalla parte di chi ha come
unico obiettivo l’interesse dei lavoratori! State dalla parte “degli amici dei lavoratori”… iscrivetevi con noi!!

Montebelluna, 09 luglio 2014


COORDINAMENTI AZIENDALI
DIRCREDITO FISAC/CGIL UILCA

ALLEGATO
Comunicato

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su