Comunicato ANIA



Il 13 aprile presso la sede dell’ANIA a Roma, le Segreterie Nazionali hanno illustrato all’Ania la piattaforma rivendicativa per il rinnovo del CCNL settore assicurativo.

Durante i lavori è stata ribadita:

• la centralità dell’area contrattuale,
• il rafforzamento dell’attuale articolo 2 del CCNL e inclusione di AISA e del personale Alleanza cui non viene ancora applicato il CCNL ANIA.
• l’importanza di trovare una soluzione al Fondo LCA a tutela dell’occupazione,
• il superamento della parte terza viste le mutate professionalitá svolte dagli addetti ai call center
• la tutela dei soggetti più deboli della filiera assicurativa,
• il rafforzamento delle tutele sul welfare in coerenza con il protocollo sulla RSI del CCNL stesso;
• Le richieste economiche sono state motivate dal buon andamento del settore consolidato nel tempo.

In conclusione è stato confermata la necessità di un confronto sulle ricadute dovute alla recente riforma del mercato del lavoro ( Jobs Act ).

L’ANIA si è riservata di rispondere dettagliatamente su tutti i temi presentati in piattaforma durante il prossimo incontro calendarizzato per il 14 maggio pur precisando che le richieste delle imprese già avanzate nell’ultimo rinnovo del contratto saranno ripresentate ed esplicitate.

Roma, 14 aprile 2015

LE SEGRETERIE NAZIONALI

ALLEGATO
Ania: comunicato

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp