Barra a dritta!!! Testimonianza di C. ex collega di agenzia assicurativa



E’ successo…ANCORA!!

Ciao a tutte, abbiamo conosciuto C. all’ultimo direttivo della Fisac di Vicenza. C. è una nostra compagna, ex collega, una donna che ha sempre tenuto la barra a dritta. C. ci ha raccontato quello che ha sopportato e che sta cercando di superare perché angherie, soprusi e ritorsioni l’hanno provata molto. Ma non ha mai mollato non ha mai avuto dubbi sui suoi diritti: è sempre andata avanti.

Cito dalla sua lettera appassionata e dolorosa: “Ero e sono consapevole che da SOLA non avrei vinto la guerra, ho vinto pero’ la mia battaglia di DIGNITA’.

Vorremmo che compagne che si trovano in difficoltà, riuscissero a trovare nell’esempio di C. la forza di non farsi calpestare.
Vogliamo ricordarvi le altre donne coraggiose hanno portato le loro testimonianze in piazza a Trento, lo scorso giugno.
Sempre tutte presenti, pronte!!

Non volgete lo sguardo in basso, raccontate le vostre esperienze e fate anche proposte per far nascere un dibattito, uno scambio di idee. Abbiamo diverse posizioni, diverse sensibilità’.
Ci sono le “interventiste”: quelle di guerra dura e pura per intenderci, le “realiste”: vorrei seguire il suo esempio ma non posso permettermelo, le “opportuniste”: vai avanti tu che poi io arrivo (quelle che han detto che lo scontro è da evitare) sono le iscritte al sindacato del 730, degli omaggi, dell’aiuto a rispondere ad una contestazione disciplinare … quindi il sindacato come un “taxi” da cui salire e scendere alla bisogna!!!

In ogni caso le parecchie mail ricevute da tanti compagni e colleghi hanno dato coraggio a C. e le tante colleghe che ogni giorno combattono questa battaglia; i vostri riscontri sono una ventata di aria nuova e ci danno coraggio.
Oggi pubblicheremo sul sito fisacvicenza.it la testimonianza di C. e apriremo una mail in cui inviare le proprie testimonianze, segnalazioni, “richieste di aiuto” da parte delle colleghe.

Aspettiamo i vostri pensieri alla mail:

formiche@informafisac.it

In allegato la testimonianza di C.

Un abbraccio forte
Barbara, Désirée e Lidia

ALLEGATO
Testimonianza di C. ex collega Appalto

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su