RSA Unicredit – Un mese decisivo

man making thumbs up sign

Il nostro middle management ci sta facendo sapere che LUGLIO 2021 è un mese importante, fondamentale, decisivo (dal punto di vista della produzione, naturalmente).

Luglio 2021 è il mese più importante della storia di Unicredit, sicuramente più importante di

  • giugno 2021 che a sua volta era molto più importante di
  • maggio 2021 che a sua volta era molto più importante di
  • aprile 2021 che a sua volta era molto più importante di
  • marzo 2021 che a sua volta era molto più importante di
  • febbraio 2021 che a sua volta era molto più importante di
  • gennaio 2021 che a sua volta era molto più importante di
  • dicembre 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • novembre 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • ottobre 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • settembre 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • agosto 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • luglio 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • giugno 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • maggio 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • aprile 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • marzo 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • febbraio 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • gennaio 2020 che a sua volta era molto più importante di
  • dicembre 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • novembre 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • ottobre 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • settembre 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • agosto 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • luglio 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • giugno 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • maggio 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • aprile 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • marzo 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • febbraio 2019 che a sua volta era molto più importante di
  • gennaio 2019 che a sua volta era molto più importante di …

e si potrebbe andare avanti!

Il messaggio è ridondante, lo sappiamo. Speriamo che visualizzare questa ripetitività renda a tutt* la pesantezza che si prova in rete a sentire sempre la stessa storia.
Anche le favole ci insegnano che, continuando ad urlare gli stessi proclami, si perde completamente il contenuto del messaggio (ammesso che un contenuto di informazione ci sia mai stato).

E’ comunque encomiabile lo sforzo di chi continua a dire le stesse cose cercando di metterci enfasi… perdere la credibilità di fronte a* collegh* per dedizione al lavoro ha un che di eroico… forse!

Rimane il fatto che luglio 2021 è un mese decisivo, e Unicredit si è preparata al meglio!
Il lavoro è organizzato meglio che nelle ferrovie svizzere e le filiali sono piene zeppe di lavoratrici e lavoratori consapevoli di prestare servizio nel miglior posto di lavoro del sistema solare… forse!
E poi fortunatamente siamo a luglio, mese in cui notoriamente in Italia fa freddo e non si va in vacanza… forse!

Forse la realtà è diversa, molte cose non funzionano e il personale è ridotto all’osso per via di errori di pianificazione di uscite e assunzioni. E poi succede che a luglio molte persone vanno in ferie e questo accade da molti anni, non è una novità imprevedibile.

E allora? Ci prendiamo in giro tanto per dare fiato alla solita “retorica da manager”?

Qualcun* sta anche dicendo che la colpa sarebbe di chi ha autorizzato i piani ferie in modo troppo “leggero”. Perchè una cosa è certa in Unicredit: è sempre colpa del direttore o della direttrice!
Ricordiamo che Unicredit ha richiesto la completa fruizione dei giorni di ferie nel corso dell’anno: ci stupiamo veramente che a luglio la gente vada in vacanza?

Siate credibili e facciamo le persone serie: mandate forze fresche in rete e poi ne riparliamo.

A tutti i colleghi e le colleghe che non sono in ferie chiediamo di fare attenzione come sempre alla corretta operatività e a non esagerare nello sforzo di questo mese cruciale. Perchè abbiamo un brutto presentimento: non vorremmo ritrovarci poi con un agosto molto più importante e decisivo!

Vicenza, 8 luglio 2021

I rappresentanti sindacali Unicredit della provincia di Vicenza
Fabi – First/Cisl – Fisac/Cgil – Uilca e Unisin

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp