Anagina: ipotesi di piattaforma per il rinnovo del CCNL Anagina scaduto il 30/06/2020

person writing bucket list on book

Le Segreterie Nazionali e le rappresentanze sindacali ANAGINA (FIRST CISL – FISAC CGIL – FNA – UILCA) hanno definito il percorso per la presentazione della Piattaforma di richieste sindacali per il rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro dei dipendenti delle Agenzie Generali di “Generali Italia S.p.A.” facenti capo ad ANAGINA, scaduto il 30 giugno 2020.

Le assemblee unitarie saranno svolte, “on line” per ovvie ragioni di sicurezza sanitaria di tutti i lavoratori, ed organizzate dalle strutture sindacali territoriali e/o regionali in modalità tali da consentire la massima partecipazione possibile.

Le Segreterie Nazionali, unitamente ai Coordinamenti Nazionali Anagina, garantiranno la presenza unitaria nelle assemblee.

Roma, 28/01/2022

LE SEGRETERIE NAZIONALI ED I COORDINAMENTI ANAGINA
FIRST CISL – FISAC CGIL – FNA – UILCA

************

IPOTESI DI PIATTAFORMA PER IL RINNOVO CCNL ANAGINA

PREMESSA

Il rinnovo del CCNL Anagina si colloca a circa due anni dalla crisi sanitaria che ha fatto esplodere nel Paese, problemi legati all’esclusione sociale, alla povertà e alle disuguaglianze. Un welfare sanitario, previdenziale e assistenziale pesantemente compromesso dai tagli degli ultimi anni, in nome dell’equilibrio di bilancio pubblico che, conseguentemente ha indebolito la capacità di difesa di tutti in termini di sanità pubblica.

Per invertire la rotta occorre ridare centralità al lavoro anche attraverso il rinnovo dei CCNL. L’innovazione tecnologica sta cambiando il settore assicurativo, la commercializzazione di prodotti è in piena crescita anche grazie ai nuovi concorrenti (competitori) operanti in altri settori.

Sullo sfondo di tutto questo ci sono i problemi dell’occupazione e della tenuta economica delle Agenzie. In ogni caso il settore assicurativo rispetto al complesso quadro macro-economico e sociale del nostro paese ha mostrato di essere ” resiliente”.

Alcuni segmenti di business, vedi Settore Auto, nonostante la pandemia in corso, hanno registrato nel 2020 una riduzione dei costi dei sinistri del 20% con una sostanziale tenuta della raccolta premi contribuendo in tal modo agli ottimi risultati in termini di utili delle compagnie. Nel primo semestre 2021, i dati a disposizione, ribadiscono la stabilità dei premi del settore Auto rispetto agli stessi dati del 2020.

Ad aprile 2021 Anagina dichiara di aver raggiunto il traguardo di una raccolta premi di quattro miliardi di euro, pari al 40% del fatturato e al 50% della rete commerciale di Generali Italia.

Per tutti questi motivi potremo procedere a un rinnovo del CCNL equilibrato e coerente con i tempi che viviamo.

PARTE NORMATIVA

Art.24 PERMESSI E CONGEDI

Elevare le attuali ore di permesso personale a 16 ore e prevedere ulteriori ore di permesso per visite mediche.

Art.27 MALATTIA

  • eliminare il 5° comma (eliminare dal calcolo del comporto di malattia il periodo di aspettative nella misura di un terzo);
  • 7° comma, per le patologie di natura oncologica o di simile gravità prevedere sempre il 100% della retribuzione per i primi 270 giorni della malattia.

Art.16 FESTIVITA’

Per tutte le festività, quindi non solo quelle nazionali, coincidenti con la domenica prevedere il pagamento della doppia retribuzione.

AUMENTO TABELLARE

PARTE ECONOMICA

Procedere alla richiesta di aumento tabellare del 6%, stessa percentuale va applicata a tutte le indennità.

PREMIO INCREMENTI PRODUTTIVI – ex-PIP

Introduzione di un nuovo Premio di Incremento Produttivo correlato all’attuale sistema di incentivazione agenziale.

AUMENTO BUONO PASTO

Si richiede un aumento da 2 euro a 3,80 euro per giornata di presenza, esteso a tutti i lavoratori, part time compresi.

PREVIDENZA INTEGRATIVA

Si richiede un aumento del contributo a carico dell’Agente dall’attuale 1,30% all’1,40%. Introduzione di una opzione aggiuntiva che possa essere esercitata dal dipendente su base volontaria:

  • in caso di versamento volontario del dipendente dello 0,05%, ciò implicherà un ulteriore versamento dell’agente nella misura del 0,10%;
  • in caso di versamento volontario del dipendente dello 0,10%, ciò implicherà un ulteriore versamento dell’agente nella misura del 0,20%.

POLIZZA SANITARIA

Introduzione di una Copertura Sanitaria per tutti i dipendenti di Agenzia che preveda le seguenti Garanzie:

  • grandi interventi;
  • spese oncologiche;
  • rimborsi analisi cliniche.

SCADENZA CONTRATTUALE

Il contratto ha effetto dal 1/7/2020 al 30/6/2024

LE SEGRETERIE NAZIONALI ED I COORDINAMENTI ANAGINA
FIRST CISL – FISAC CGIL – FNA – UILCA

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp