Veneto Banca: definito il calendario delle assemblee



Veneto Banca: definito il calendario delle assemblee

A seguito degli accordi sottoscritti il 7 marzo 2013, come già preannunciato nelle precedenti comunicazioni, abbiamo unitariamente definito il calendario di assemblee:

25/03/2013 MONTEBELLUNA
25/03/2013 MONZA
26/03/2013 MILANO
26/03/2013 MANSUE’
26/03/2013 VICENZA
27/03/2013 TREVISO
27/03/2013 VILLADOSSOLA
28/03/2013 MESTRE
03/04/2013 VERBANIA
03/04/2013 VARESE
04/04/2013 PADOVA
04/04/2013 BORGOMANERO
05/04/2013 VERONA
05/04/2013 GALLARATE
08/04/2013 UDINE
08/04/2013 PORDENONE
09/04/2013 VENEZIA
09/04/2013 BERGAMO
10/04/2013 ROMA
11/04/2013 IMPERIA
11/04/2013 ROVIGO

Le suddette assemblee si svolgeranno nel pomeriggio presso locali messi appositamente a disposizione dall’azienda che vi verranno presto comunicati.

Durante questi appuntamenti le OO.SS. vi illustreranno i contenuti degli accordi recentemente sottoscritti e il percorso che ha portato alla firma degli stessi: saremo a completa disposizione per rispondere a tutti i vostri quesiti.

Forniremo informazioni corrette rispetto a quelle inverosimili che qualcuno, non conoscendo evidentemente né i fatti né il merito della questione, sta facendo circolare creando solo una gran confusione.

Superfluo ribadire che la vostra partecipazione rafforzerà la nostra determinazione ed efficacia nel perseguire gli interessi di noi tutti.

Approfittiamo per informarvi che venerdì 8 marzo scorso ci siamo incontrati con l’azienda e i referenti di Europa Benefits in merito alle problematiche inerenti ai ritardi dei rimborsi da parte della compagnia RBM Salute, nonché alla quota Faro Assicurazioni ancora in sospeso.

Nonostante la soluzione economica, per i colleghi e colleghe in attesa del rimborso del 40% di quanto spettante, sia già stata individuata da tempo, l’azienda e il broker non hanno ancora portato a termine i necessari approfondimenti legali per chiudere definitivamente la questione. Auspichiamo che ciò avvenga al più presto.

Per quanto riguarda i ritardi dei rimborsi 2013, dovuti alla necessità di aggiornare le anagrafiche di tutti i dipendenti, il servizio dovrebbe riprendere regolarmente dalla fine del corrente mese.

In merito ai buoni pasto invitiamo, chi ancora non lo avesse fatto, a rispondere all’indagine online che l’azienda ha predisposto su nostra sollecitazione: le vostre risposte ci permetteranno di valutare i correttivi necessari per ovviare ai disagi provocati dalla scelta aziendale di introdurre la TR Smart Card.

Montebelluna, 18 marzo 2013
COORDINAMENTI AZIENDALI DIRCREDITO FABI FIBA/CISL FISAC/CGIL UILCA

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp