Riprendono le autorizzazioni alla Cassa Integrazione e alla mobilità in deroga nella Regione Veneto



La Regione, finalmente, sblocca le autorizzazioni per il pagamento della Cig e mobilità in deroga.
Le risorse finora assegnate al Veneto sono state di 110 milioni di euro, a cui si aggiungeranno ulteriori 45 milioni di euro circa per effetto dell’ultimo stanziamento di 500 milioni a livello nazionale.
Secondo la Regione (vedi Deliberazione della Giunta Regionale (DGR) n. 1702 del 24/9/2013) il fabbisogno a fine anno sarà di 240 milioni di euro (110 milioni di euro per CIG, 90 milioni di euro per mobilità in deroga 2013 e 40 milioni di euro per coprire i periodi di mobilità in deroga 2012 che ricadono nel 2013), quindi mancano all’appello 85 milioni di euro.

La DGR ha inoltre definito i criteri sulle future autorizzazioni, destinando 25 milioni alla mobilità in deroga 2013 (che dovrebbero garantire il pagamento del 30% circa dei trattamenti richiesti fino ad ottobre) e 20 milioni alla cassa in deroga (che secondo i dati forniti dalla Regione dovrebbero bastare a pagare la CIG in deroga fino a fine 2013).

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su