Confcommercio disconosce l’accordo “pirata” SNA (Comunicazione n. 49 del 18 dicembre 2014)



Con comunicazione n. 49 del 18 dicembre 2014 ASCOM CONFCOMMERCIO sottolinea che l’accordo SNA del 10/11/2014 è stato stipulato in via autonoma da parte di SNA e che il nuovo Statuto Confcommercio (art. 10, IV comma) stabilisce che “i contratti/accordi nazionali siano negoziati con l’assistenza degli uffici Confederali e sottoscritti congiuntamente alla Confederazione su conforme parere del Consiglio Confederale”.

Si evidenzia quindi che il CCNL SNA in esame non ha acquisito il parere dei predetti Organi Confederali e non è stato sottoscritto dalla CONFCOMMERCIO.

Pertanto, sottolineando che taluni contenuti dell’accordo presentano profili di dubbia legittimità, CONFCOMMERCIO invita gli aderenti al sistema Confederale a non dare applicazione al suddetto CCNL.

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su