Unicredit: Ancora sulle ferie ?



Ci viene riferito che in alcune filiali siano state date indicazioni difformi dagli accordi vigenti:
Che i cassieri (consulenti ?) non possano richiedere ferie nei ponti e a fine anno …
Che i periodi debbano essere preventivamente concordati senza indicare con chi ….
Che addirittura ai direttori fosse stato proibito autorizzare i periodi …..
Che a richiesta sia stato risposto negativamente perché non c’era il sostituto ….

Ricordiamo a tutti/tutte, ma in particolare alla Direzione, che le ferie, come indicato anche nelle prassi di gruppo, possono essere fruite in qualsiasi periodo dell’anno
Ricordiamo anche ai colleghi che ci sono accordi sindacali che prevedono che le ferie vadano tutte fruite entro l’anno per contenere i costi, da qui l’obbligo di inserirle tutte tramite Portale.

La modalità è sancita dal CCNL :

4- I turni delle ferie debbono essere fissati tempestivamente dall’impresa, confermati al lavoratore/lavoratrice e rispettati; solo in casi eccezionali si possono variare
di comune intesa tra l’impresa ed il lavoratore/lavoratrice.

5- L’impresa, solo per particolari esigenze di servizio, può dividere le ferie in due periodi, uno dei quali non inferiore a 15 giorni lavorativi.

6- Nella predisposizione dei turni di ferie, nei limiti delle esigenze di servizio, viene data la precedenza ai lavoratori/lavoratrici disabili rientranti nelle categorie di
cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68; per il restante personale si tiene conto delle richieste degli interessati in rapporto alla loro situazione familiare e alla loro anzianità di servizio.

E’ compito nostro, quindi, inserire le nostre esigenze e dell’Azienda tenerne conto nel confermare i periodi, considerando le necessità delle persone di poter utilizzare al meglio le proprie ferie, per stare assieme ai propri cari, per necessità personali o familiari, per ristorare il fisico e la mente spesso minato dal lavoro frenetico, dalle costrizioni operative e/o dalle pressioni commerciali.

Capiamo bene anche la difficoltà di coloro che devono ‘quadrare’ i piani ferie, ma riteniamo che sia ora che l’Azienda smetta di scaricare su di loro le problematiche derivanti dall’ormai cronica carenza di personale della nostra provincia!!!

Servono assunzioni VERE!!!

NO AL BLOCCO DELLE FERIE DURANTE IL PERIODO NATALIZIO!!!

Stigmatizziamo quindi i comportamenti difformi dalle norme ed invitiamo la struttura HR preposta a verificare in quali piazze non si siano date istruzioni precise e, di conseguenza, le ferie non siano state ancora confermate.

SI ALLA TEMPESTIVA APPROVAZIONE DEI PIANI FERIE !

FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA – UNISIN

ALLEGATO
Unicredit: Ancora sulle ferie ?

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su