Non andare in agenzia! Prima la salute!

PRIMA LA SALUTE!

#iorestoacasa

Polizza auto in scadenza… paga con bancomat o dal tuo pc!

Non andare in agenzia!

Combattere il COVID-19 è una priorità di salute pubblica e la tutela della salute delle persone va posta davanti a tutto: per preservare e mantenere l’attività lavorativa e produttiva bisogna garantire di essere in grado di tutelare la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori, oltre che dei clienti.

E ’necessario ed indispensabile RIBADIRE che si deve limitare al massimo la mobilità e lo spostamento dei dipendenti, far ricorso allo smart working nel

modo più ampio, fornire ai lavoratori tutti i dispositivi idonei a garantirne la sicurezza, rispettare nel modo più scrupoloso le norme sulla distanza minima e, nel caso di eventuale ed indispensabile contatto con il cliente, questo deve avvenire su appuntamento, per operazioni necessarie ed indifferibili e con la messa in campo nelle agenzie di tutte le misure ed i dispositivi di sicurezza e ogni altro presidio di prevenzione utile a salvaguardare la salute della/del lavoratrice/lavoratore e quella del cliente.

Non è accettabile che ci siano lavoratori OBBLIGATI a fruire di tutte le ferie dell’anno in corso e non può essere data indicazione di fruire di ferie in maniera frammentata, spezzettata, cioè ad ore o a mezze giornate, intervallate da periodi di attività lavorativa.

Ogni indicazione DEVE rispettare le indicazioni del Ministero della Salute e dei Decreti; ciò implica l’assoluta necessità di evitare SPOSTAMENTI E

MOBILITÀ DELLE PERSONE quale principale misura per rallentare l’emergenza del COVID 19.
Il nuovo Decreto, uscito ieri, che fa seguito al recente protocollo sottoscritto con le Organizzazioni Sindacali, definisce ulteriori norme e strumenti per le lavoratrici e per i lavoratori in questa fase di emergenza sanitaria; tra questi, il congedo parentale (15 giorni al 50% della retribuzione), l’estensione della fruizione dei permessi Legge 104 e molto altro. Vi informeremo tempestivamente sulle misure e sulle modalità di utilizzo dei provvedimenti pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale.

IL SINDACATO ESERCITERÀ LA MASSIMA VIGILANZA SULL’ATTUAZIONE E SULL’EFFICACIA DELLE MISURE PREVISTE DAI DECRETI ED E ’A DISPOSIZIONE PER OGNI INFORMAZIONE E CHIARIMENTO.

IL SINDACATO ASSUMERÀ OGNI INIZIATIVA CHE DOVESSE RENDERSI NECESSARIA PER LA TUTELA DELLA SALUTE DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI.

Roma, 18 marzo 2020

Segreterie Nazionali
First CISL – Fisac CGIL – Fna – Uilca

Comunicato unitario

Share on facebook
Share on twitter
Share on print
Share on email
Share on whatsapp
Torna su